LUOGHI NON COMUNI

Fotografia + video arte + ambienti sonori + concorso + mostra

 

 

Luoghi non comuni è stata una mostra itinerante nelle città di Padova, Venezia e Belluno, che ha proposto le opere di venti giovani artisti selezionate da Bas Bleu attraverso un concorso.

 

La mostra ha sviluppato un percorso fatto di luoghi, immaginati o reali, interpretati secondo la sensibilità degli artisti partecipanti. Fotografia, video e installazioni sonore hanno riportato in uno spazio espositivo le emozioni e le sensazioni che questi luoghi suscitano in coloro che li abitano, li vivono, li attraversano.

 

Una grande scala mobile di accesso a Belluno, un centro civico alla Giudecca a Venezia e un portico-vetrina nel centro storico di Padova sono state le sedi espositive scelte, spazi che hanno permesso alle opere di affacciarsi sul contesto urbano, cercando il contatto con i suoi cittadini. Luoghi quotidiani, di passaggio, in trasformazione: luoghi non comuni.

 

Hanno partecipato:
katia angelini . sivlia artini . estevan bruno . sergio casagrande . lisa castellani chiglia:e:remi . the circle south . enrico coniglio . martina favaro . valentina ferrarese . flu . igor imhoff . alessio monti . eva nardo . veronica organo . benedetta panisson . massimo premuda .  paolo robazza . silvia sbordoni . aleph tonetto
Luoghi non comuni è stato realizzato grazie al contributo dalla Regione Veneto.